Arnold Annen

Lavori

  • Aa08
  • Aa11
  • Aa23
  • Aa25
  • Aa14 2
  • Aa03 1
  • Aa05 1

Biografia

Arnold Annen è uno degli artisti più conosciuti a livello internazionale.

Nato nel 1952 a Gstaad in Svizzera, ha studiato alla Design School di Berna e poi ha seguito la pratica nei laboratori di Jean-Claude de Croussaz e Pierre Mestre. Nel 1989 ha aperto il suo studio a Basilea.

E' conosciuto soprattutto per i suoi lavori in porcellana di Limoges.

Nel corso degli anni ha perfezionato la sua tecnica che contraddistingue in modo inconfondibile il suo lavoro ottenendo delle “bowls” sottili come fogli di carta, le cui trasparenze sono impareggiabili nel mondo della ceramica.
Per raggiungere un tale livello di perfezione, il suo metodo ha richiesto un approccio molto rigoroso e una raffinata manualità.

L’estrema sottigliezza delle sue bowls rende impossibile la correzione di errori, ed anche la più piccola bolla d’aria rovinerebbe la riuscita dell’opera. Ogni cosa deve essere fatta al momento giusto e questo richiede una concentrazione assoluta durante tutto il procedimento.
Il risultato è un’opera d’arte sottilissima, traslucente, sottile come le ombre cinesi, “oro bianco” come alcuni critici la hanno definita.

Dal 1993 il lavoro di Annen non si limita più ai lavori di piccola scala, ma ha iniziato a sviluppare oggetti di porcellana in larga scala con una attenzione speciale agli spazi, ai volumi e agli interspazi.
Dopo alcuni anni di studio hanno iniziato a prendere forma i suoi primi fossili primitivi. Ha dato loro nomi come Stichtyomitra o Archaeodictyomitra, come i microscopici organismi unicellulari che sono vissuti negli oceani milioni di anni fa. Questi oggetti mostrano un differente tipo di trasparenza, sono irregolari, simili a degli scheletri, e le forme creano un complesso sistema di ombre. La cottura in riduzione a 1250 °C brucia la materia, per cui si creano delle parti cave, delle aperture a volte delle rotture o delle crepe ed il lavoro sembra essere quasi andare in pezzi.

I lavori in esposizione hanno recentemente vinto un premio alla Biennale presso il Museo d’arte di Mendrisio, il premio come Best in Show al SOFA Chicago 2013, e da ASID designers.

Arnold Annen Portrait 4

CV

MOSTRE

2014

SOFA CHICAGO, Art Fair, Officine Saffi Gallery, Chicago, USA
Extreme Porcelain, Galerie Marianne Heller, Germania
Collect, Internatianal Art Fair, Officine Saffi Gallery, Londra, Regno Unito

2013
SOFA CHICAGO, Art Fair, Officine Saffi Gallery, Chicago, USA
Contemporary Swiss Ceramics, Mendrisio Art Museum, Svizzera

2012
Museum der Landschaft Saanen, retrospettiva, Saanen, Svizzera
Kulturplatz gsteig, exposition retrospective, Gsteig/Gstaad, Svizzera
Matières à réflexion, Galerie Capazza, Nançay, Francia
In Form gegossen, Galerie Handwerk Monaco, Germania
Céramiques Suisses d’aujour’hui, Musée royal de Mariemont, Belgio

2011
Landart at the Tschäpperli near Aesch, Svizzera
Helvètes Vulcains, MUDAC, Losanna, Svizzera
International Ceramic Art Days, Schloss Oldenburg, Germania
Translucencies, Gallery Officine Saffi, Milano, Italia
Special exhibition, Ariana Museum, Ginevra, Svizzera
A fleur de peau, Galerie Capazza, Parigi/Nançay, Francia

2010
Porcelaines, exposition individuelle, Centre Céramique Contemporaine, La Borne, Francia
Galerie Metzger, Johannesburg/Frankfurt, Germania
Exempla, Keramik gestaltet die Erde, Monaco di Baviera, Germania
1001 bols, voyages d’argile. Expositions en Inde, Chine, Corée, France et Suisse

2009
Adventures of the Fire, World Contemporary Ceramics, Icheon, Corea
Porzellan-weisses Gold, Musée Bellerive, Zurigo, Svizzera
Retro-Perspective, Galerie de l’Hôtel de Ville, Yverdon-les-Bains, Francia

2008
Le Printemps des Potiers, Bandol, Francia
Galerie Handwerk Monaco di Baviera, Germania

2007
Céramique et Verre, Triennale Européenne, Mons, Belgio
Terres Extrêmes, Musée de la Céramique à Argentona, Barcellona, Spagna
Terres Extrêmes, Maison de la Céramique à Giroussens, Francia
Transparenz und Masse, Musée Eckernförde, Germania
AR-T-GILLAE II, International Ceramic Art Exhibition, Koksijde, Belgio

2006
AUS TON Kunst Raum Riehen/Basilea, Svizzera
European Ceramic Context, Bornholm, Danimarca
I’m Dreaming of..., Angela Mellor Gallery, Ely, Inghilterra

2005
Galerie Puls, Bruxelles, Belgio
7 Triennale de Céramique Contemporaine à Mino, Giappone
Swiss Contemporary Ceramics, Contemporary Museum, Baltimora, USA
Porzellan, eine Renaissance, Künstlerhaus Saarbrücken, Germania
Biennale européenne de céramique contemporaine, Troyes, Francia

2004
Galerie Marianne Heller, Heidelberg, Germania
Musée Westerwald, Höhr-Grenzhausen, Germania
Musée Bernard Palissy, St. Avit, Francia
1° The first Taiwan Ceramic Biennale, Taiwan
Faszination Porzellan, Galerie Handwerk, Munique, Germania

2003
World Ceramic Biennale, Icheon, Corea
Galerie Metzger, Johannesburg/Francoforte, Germania
Int. Keramikausstellung, Vichte, Belgio
Keramikmuseum Staufen/Friburgo, Germania

2002
Fonction fiction, Biennale de l’ACS, Musée d’Art et d’Histoire Neuchâtel, Svizzera
Céramique Suisse, exposition à Shigaraki et à Aichi, Giappone
Musée d'art et d'histoire, Hüfingen, Germania
Galerie le Vieux-Bourg, Jeannine Lyon, Lonay, Svizzera

2001
6° Trienniale internationale Porcelaine contemporaine Nyon, Svizzera
Centre culturel de la ville de Seto, Giappone

2000
Kunstforum Kirchberg, Suisse "petite sculpture", exposition internationale
Biennale de l’ACS, Lucerna, Svizzera "feu sacré"

Mostre

Officine Saffi Gallery Translucencies

TRANSLUCENCIES

Dal 12 ottobre 2011 al 25 novembre 2011