Immagini Galleria

Around the nature

Shozo Michikawa al Museo Zauli

Immagini Opere

Around the nature

Shozo Michikawa al Museo Zauli

  • Sm01 1
  • Sm02 1
  • Sm03 1
  • Sm04 1
  • Sm05 1
  • Sm06 1
  • Sm07 1
  • Sm08 1
  • Sm10 1
  • Sm09 1

Dettagli Mostra

Around the nature

Shozo Michikawa al Museo Zauli

Artisti Shozo Michikawa

Dal 2 settembre 2016 al 2 ottobre 2016

Dettagli

In occasione di Argillà Italia, Officine Saffi presenta dal 2 Settembre al 2 Ottobre 2016 la personale Around the Nature, Shozo Michikawa at Museo Zauli realizzata in collaborazione con il Museo Carlo Zauli di Faenza.

Inaugura giovedì 1 settembre alle ore 19.30 la mostra Around the Nature, Shozo Michikawa at Museo Zauli. Un gemellaggio culturale, quello tra Zauli ed il Giappone che ha radici molto lontane - è stato molto intenso lo scambio tra l’artista ed il paese nipponico, con diversi cicli espositivi ospitati dalle istituzioni giapponesi tra il 1974 e il 1981 - e che grazie alle Officine Saffi si rinnova presentando una selezione di opere di Shozo Michikawa della collezione Officine Saffi e alcuni lavori inediti realizzati appositamente per la mostra in un’installazione suggestiva nella stanza dei vecchi forni e nella cantina delle argille, ovvero in quello che era lo studio d’artista di Carlo Zauli e che oggi è diventato sede del Museo e centro culturale.
“Luoghi nei quali il secolare lavoro della ceramica ha lasciato un'impronta profonda nei colori e nell'atmosfera stessa dello spazio e nei quali la misteriosa e naturale armonia tra muri, pareti, oggetti, opere di Zauli e del Maestro giapponese pare perfettamente compiuta, rendendo quasi tangibile uno spirito che dall'argilla passa alla forma.”

L’artista giapponese proveniente da Seto, uno dei Nihon Rokkoyo, ovvero i sei più antichi centri ceramici del Giappone, è oggi uno dei più importanti esponenti della grande tradizione artistica giapponese. Le sue sono opere d’arte essenziali e dense che traggono ispirazione dalla natura. "L’energia della natura è davvero immensa” afferma Shozo …”Non importa quanto la nostra scienza o la nostra civilizzazione possano evolvere, il potere dell’essere umano è insignificante a confronto con i minacciosi eventi della natura come i tifoni, i terremoti, gli tsunami o i vulcani in eruzione.… Le mie attività creative personali sono state ispirate da vari fenomeni del mondo naturale, anche quelli a cui si può assistere nella vita di tutti giorni.”*

Un impulso originario che accomuna Carlo Zauli e Shozo Michikawa pur lavorando in tempi lontani e con pratiche diverse e di cui scrive Matteo Zauli, direttore del Museo:

“E' il modo di sentire e di rivivere la Natura nelle forme a costituire il terreno culturale comune all'universo zauliano e alla scultura ceramica giapponese contemporanea e, in particolare, all'opera di Shozo Michikawa. Riferimento costante dell'opera del Maestro giapponese che per sua stessa ammissione non si discosta mai dal riferimento oggettuale, la forma vaso è altresì origine di tutta la ricerca ceramica di Carlo Zauli, diventandone dal 1976 anche cardine scultoreo attraverso la stagione degli sconvolti”.

Lavori che partono quindi dalla forma utilitaria dei vasi o delle ciotole e che vengono elevati ad opere d’arte plastiche. Masse di terra plasmate dalla sacralità del gesto dell’artista, che presentano molteplici tagli e sfaccettature realizzate senza che Shozo tocchi mai con le mani l’opera fino al momento della cottura.
“Armonie ed equilibri tra materia e archetipo antropologico che nel lavoro dei due artisti trovano un perfetto punto di equilibrio, quasi a rappresentare nella forma un rapporto ideale tra uomo e natura”.

Durante Argillà e in occasione della mostra, Shozo Michikawa terrà un workshop presso il Museo Zauli dove dimostrerà i procedimenti unici di creazione delle sue opere.


*Shozo Michikawa, saggio dal catalogo della mostra Forbidden City.

Shozo Michikawa
Shozo Michikawa nasce a Hokkaido nel 1953. Studia presso la Aoyama Gakuin University dove si laurea nel 1975. Dopo un primo inizio nel campo economico, segue lezioni serali di arte decidendo pochi anni dopo di dedicarsi completamente alla ceramica. Attualmente vive e lavora a Seto, nella prefettura di Aichi. Ha esposto soprattutto in Giappone e anche nelle Filippine, Mongolia, Francia, New York e Londra. Nel 2005 è stato il primo artista giapponese ad avere l’onore di una mostra personale nella la Città Proibita a Pechino.

Museo Carlo Zauli
Il Museo Carlo Zauli è un contenitore che dal 2002, attraverso le sue collezioni, e le diverse attività, esplora e diffonde l’arte contemporanea in tutti i suoi linguaggi, con un’attenzione particolare alla ceramica, materiale della tradizione locale. Si trova infatti a Faenza, in pieno centro, all’interno dei locali che furono dal 1949 di Carlo Zauli, uno dei più rappresentativi scultori del 900, di cui promuove il lavoro e la storia, attraverso la gestione dell’Archivio, mostre itineranti, pubblicazioni, conferenze. 
Il museo nasce dalla trasformazione dell’atelier dello scultore Carlo Zauli in un contenitore dedicato ai linguaggi contemporanei basato su due parole chiave che ne hanno caratterizzato l’esistenza fin dagli esordi: incontro e sperimentazione. Con l'apertura del museo si è riprogettato lo spazio in modo che raccontasse con strumenti attuali la vitalità e l’incontro tra artisti che ne avevano caratterizzato l’atmosfera sin dal 1949.

Officine Saffi, Milano
E’ una realtà milanese che rappresenta un hub sperimentale dedicato alla ceramica contemporanea, rivolto ad artisti, designer, architetti, appassionati o semplici curiosi.
Il progetto comprende la Galleria d'arte dove vengono allestite mostre con opere di artisti internazionali, il Laboratorio dove si tengono corsi e workshop nonché spazio dedicato alle residenze d'artista e alle produzioni di artisti e designer, e la Casa Editrice che pubblica cataloghi d'arte ed il trimestrale di settore La Ceramica in Italia e nel mondo (www.laceramicainitalia.com). Parte della mission è il Concorso Internazionale Open to Art, dedicato alla Ceramica d'Arte e di Design. Attraverso la sua attività, Officine Saffi intende porsi come punto di riferimento della ceramica internazionale ed ampliarne la definizione in campo artistico, nel design e nell'architettura.


Faenza, Museo Carlo Zauli (Via Della Croce, 6)
AROUND THE NATURE, SHOZO MICHIKAWA AT MUSEO ZAULI - mostra personale
2 settembre – 2 ottobre 2016
Inaugurazione: 1 settembre, 19.30
Orari di apertura: dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 fino al 4 settembre anche dalle 15.00 alle 18. 00
Ingresso gratuito